Barometro Comportamenti di Pagamento Paesi Bassi 2017

Barometro sui comportamenti di pagamento

  • Paesi Bassi
  • Agricoltura ,
  • Trasporti,

11 aprile 2017

Rispetto ai risultati dell'indagine del 2016, si è registrata una riduzione della percentuale delle vendite B2B effettuate a crediti nei Paesi Bassi.

Dopo le elezioni parlamentari del 15 marzo e contro uno scenario di incertezza politica, l'economia olandese è stabile. La fiducia delle imprese e dei consumatori nei Paesi Bassi ha registrato un aumento e le prospettive di insolvenza mostrano una diminuzione del 3%. Tuttavia, l'impatto di Brexit e quello del protezionismo americano rimangono possibili motivi di preoccupazione. 

Vendite a credito

Nel 2017, il 35% delle vendite B2B è stato effettuato a credito, a conferma del fatto che i Paesi Bassi sono abbastanza aperti a concedere credito commerciale a clienti B2B.

 

 

B2B sales on credit in the Netherlands

 

  • In media il 39% delle vendite B2B sul mercato domestico sono state effettuate a credito, mentre per le esportazioni si è registrato solamente il 31% .

 

 

 

Fatture insolute clienti B2B (%)

Il valore totale delle fatture non pagate oltre la scadenza (33.7%) è cresciuto di circa un punto percentuale rispetto a un anno fa.

 

Past due B2B receivables in the Netherlands

 

  • I pagamenti oltre la scadenza sono stati registrati nei Paesi Bassi (92,4%) più frequentemente rispetto all'Europa occidentale (87,8%). La percentuale di fatture B2B scadute riportate dai fornitori nei Paesi Bassi è anche superiore a quella riportata nell'indagine dello scorso anno (88,2%).

 

 

 

Per un quadro completo dell'indagine sui Paesi Bassi è possibile scaricare il Report (in inglese)