Market Monitor ICT EAU 2019

Market Monitor

  • Emirati Arabi Uniti
  • ICT

18 giugno 2019

Il mercato interno ICT continua a risentire di una forte concorrenza, margini in calo, bassi ostacoli all'ingresso, mancanza di sostegno bancario e lenta crescita economica.

Market Monitor ICT EAU 2019
  • La catena del valore del settore ICT degli Emirati Arabi Uniti comprende fornitori, distributori, grossisti, rivenditori e altri piccoli dettaglianti, mentre la produzione è assente. La maggior parte dei fornitori e distributori si trova nelle zone di libero scambio di Dubai, da cui parte la ridistribuzione nel resto del Medio Oriente. La domanda interna è sostenuta da espatriati, turisti, festival dello shopping ed eventi speciali di vendita al dettaglio di elettronica.
  • A causa delle oscillazioni dei prezzi del greggio, la tendenza al ribasso in termini di economia e spesa discrezionale (incluso il settore IT) non accenna ad attenuarsi. Le vendite di dispositivi di elettronica di consumo, hardware, audiovisivi e telefonia negli Emirati Arabi Uniti dovrebbero toccare 9,9 miliardi di Dollari quest’anno, con un aumento molto modesto.
  • Il mercato dell’ICT continua a risentire della forte concorrenza, i margini bassi e in calo, le poche barriere all’entrata, il supporto bancario insufficiente, la dipendenza dall'afflusso di turisti (che al momento mostra un andamento in flessione rispetto al passato) e la crescita economica lenta. L'imposizione di nuovi dazi su alcuni prodotti elettronici in India, unita alla persistente instabilità politica nella regione mediorientale, ha avuto un impatto negativo sulla domanda complessiva di prodotti ICT.
  • Il numero di ritardi e notifiche di mancato pagamento resta elevato a causa dei problemi di liquidità di molte imprese, cui si aggiunge lo scarso supporto da parte delle banche che hanno adottato un approccio prudente. Nella seconda metà del 2019 i casi d’insolvenza dovrebbero mantenersi a un livello elevato, mentre i ritardi di pagamento registreranno un ulteriore aumento.
  • Continuiamo ad adottare un approccio prudente e selettivo nei confronti degli acquirenti del settore dell’ICT degli Emirati Arabi Uniti, soprattutto per quanto riguarda il segmento delle vendite all'ingrosso e al dettaglio che ha subito il forte impatto legato alla contrazione della domanda, alla forte concorrenza e alla riduzione dei margini di profitto.
  • Prestiamo inoltre particolare attenzione ai distributori e rivenditori che esportano in paesi ad alto rischio politico in Medio Oriente e Africa. Per quanto riguarda il segmento delle telecomunicazioni, manteniamo un approccio prudente nei confronti delle imprese più piccole. In ogni caso, la disponibilità di bilanci certificati aggiornati e dello storico delle transazioni commerciali è un requisito essenziale nella valutazione della concessione di copertura al settore dell’ICT.

Documenti collegati