Industry Trends ICT Regno Unito 2022

Market Monitor

  • Regno Unito
  • ICT

16 giugno 2022

I problemi principali per il mercato britannico sono la carenza di chip e le pressioni inflazionistiche

 

IT UK ICT Credit Risk 2022

 

Le vendite del settore britannico dell'ICT hanno registrato una solida crescita nel 2020 e 2021 grazie soprattutto all'aumento dello smart working e della didattica a distanza. La crescita dovrebbe proseguire anche nel 2022 poiché le imprese continuano a investire per migliorare le proprie infrastrutture informatiche. Tuttavia, in molti casi la disponibilità di approvvigionamenti non ha tenuto il passo con la domanda. Le criticità di approvvigionamento dei semiconduttori continuano a rappresentare un problema: i forti ritardi nell'evasione degli ordini lungo la catena del valore del settore ICT rappresentano un freno alla produzione. Inoltre, i produttori di smartphone hanno esaurito le scorte di chip e le disponibilità di console di gioco sono limitate. L’aumento degli ordini di chip da parte dei produttori ICT non aiuta a risolvere il problema. Le pressioni inflazionistiche, l'aumento dei costi di trasporto e la forte concorrenza sul mercato contribuiscono a pesare sulla performance delle imprese.

 

IT UK ICT Output 2022

 

Tuttavia, poiché le attuali criticità di approvvigionamento vanno di pari passo con la solida domanda, la maggior parte dei clienti sono disposti ad accettare eventuali aumenti dei prezzi. I margini di profitto delle imprese del settore ICT dovrebbero quindi mantenersi stabili nei prossimi mesi. Va detto però che nei prossimi mesi le vendite del settore ICT potrebbero registrare una contrazione poiché l'aumento dei prezzi di generi alimentari ed energia ha un impatto sul potere d’acquisto delle famiglie. Inoltre, con la fine dei lockdown, la spesa dei consumatori si sta spostando verso le attività sociali e i viaggi.

I pagamenti nel settore britannico dell’ICT richiedono in media 60 giorni. Il comportamento di pagamento si è mantenuto buono negli ultimi due anni e il numero di ritardi e insolvenze è stato basso nel 2021 e nel primo semestre del 2022. Tuttavia, con la scadenza delle misure di sostegno da parte del governo, il numero di casi di ritardo e insolvenza potrebbe tornare ad aumentare riportandosi ai livelli “normali” del 2019. Le imprese del segmento dei servizi di stampa gestiti potrebbero essere particolarmente a rischio dopo il calo delle vendite registrato durante la pandemia. Inoltre, i data center devono confrontarsi con le maggiori pressioni inflazionistiche.

Il nostro approccio assicurativo è piuttosto selettivo nei confronti del segmento dei servizi di stampa gestiti (verso cui adottiamo un approccio caso per caso). Per contro, il nostro approccio assicurativo è generalmente aperto per quanto riguarda tutti gli altri segmenti, tenuto conto che il settore dell’ICT ha mostrato elasticità con un rischio di credito basso rispetto ad altri comparti. Le prospettive di crescita a lungo termine sono positive alla luce del contesto commerciale flessibile, delle strutture universitarie di primo livello e della solida economia dei servizi del Regno Unito.

 

 

 

Documenti collegati