Emirati Arabi Uniti: forte gestione dei crediti

Barometro sui comportamenti di pagamento

  • Emirati Arabi Uniti
  • Agricoltura ,
  • Chimico,
  • Beni durevoli ,
  • ICT ,
  • Alimentare ,
  • Metalli ,
  • Acciaio

28 giugno 2022

Le aziende intervistate negli Emirati Arabi Uniti hanno utilizzato un'ampia gamma di misure di protezione per mitigare l'impatto dei mancati pagamenti dei clienti.

Introduzione

L'edizione 2022 del Barometro Atradius sulle abitudini di pagamento negli Emirati Arabi Uniti è un'occasione preziosa per sentire direttamente dalle aziende come le loro attività commerciali stiano affrontando gli impatti dirompenti dell'attuale difficile situazione economica e commerciale.

Gli argomenti trattati comprendono: i termini di pagamento stabiliti per i clienti business-to-business (B2B), il tempo medio necessario per ottenere il pagamento delle fatture B2B scadute, l'impatto dei ritardi o dei mancati pagamenti sull'azienda e le sfide previste per la redditività nei prossimi mesi.

Il questionario dell'indagine è stato compilato dalle imprese degli Emirati nel secondo trimestre del 2022. Le risposte fornite dalle aziende intervistate sono contenute nel rapporto sugli EAU, che fa parte dell'edizione di giugno 2022 del Barometro Atradius sulle abitudini di pagamento in Asia.

Principali risultati del report per gli Emirati Arabi Uniti

Approccio flessibile ai termini di pagamento con la stabilizzazione dei crediti inesigibili

Le vendite con dilazione di pagamento ricoprono un ruolo importante per le aziende intervistate negli Emirati Arabi Uniti, con la metà delle vendite B2B effettuate a credito. Il nostro sondaggio ha rilevato che le aziende del mercato degli Emirati Arabi Uniti hanno un approccio flessibile alla definizione dei termini di pagamento, adattandosi alle esigenze del cliente. I criteri principali per la definizione dei termini di pagamento sono le prassi abituali di un'azienda, ma un numero sempre maggiore di aziende degli Emirati Arabi Uniti ha dichiarato di stabilire i termini in base alla valutazione del merito creditizio dei clienti.

Il 53% delle fatture è stato segnalato come scaduto, in calo rispetto al 60% dell'anno scorso, a testimonianza di un leggero miglioramento delle condizioni commerciali. Un altro dato positivo è che i crediti inesigibili si sono stabilizzati nell'ultimo anno, anche se ci sono stati alcuni segnali di sofferenza finanziaria nel settore dell'acciaio/metalli. Le aziende emiratine ci hanno detto che i problemi di liquidità sono stati la causa principale del mancato pagamento dei clienti. Anche i problemi amministrativi e le controversie con i clienti sono stati citati come fattori di mancato pagamento.

Previsioni ottimistiche per il futuro, grazie al rafforzamento della gestione strategica del credito da parte delle aziende

  • Le imprese degli Emirati Arabi Uniti hanno registrato un peggioramento del DSO, in gran parte dovuto a una politica sui termini di pagamento offerti più commerciale. In risposta, è aumentato il ricorso ad agenzie di recupero crediti esterne per mitigare l'impatto del peggioramento del DSO. Il nostro sondaggio ha inoltre rilevato una crescente consapevolezza da parte delle aziende degli Emirati Arabi Uniti della necessità di una solida gestione strategica dei crediti come importante misura protettiva della redditività e della vitalità dell'azienda. Circa il 15% in più di aziende intervistate nel mercato degli EAU rispetto al nostro ultimo sondaggio ha rilevato questo aspetto.
  • La nostra indagine ha rilevato un atteggiamento generalmente ottimista in tutti i settori degli Emirati Arabi Uniti. I clienti si aspettano un aumento delle transazioni a credito e hanno dichiarato di prevedere un miglioramento dei comportamenti di pagamento nel prossimo anno. È inoltre diffusa l'aspettativa che il DSO venga tenuto sotto controllo. Le principali preoccupazioni segnalate dalle aziende degli Emirati Arabi Uniti riguardano la salvaguardia dei livelli di cash flow e la capacità di tenere il passo con l'aumento della domanda di prodotti e servizi.

Risultati più rilevanti nel sondaggio sugli Emirati Arabi Uniti

  • Metà delle vendite B2B sono effettuate a credito, soprattutto per far crescere il business
  • Vi è maggiore consapevolezza del ruolo dell'assicurazione del credito nella definizione dei termini di pagamento
  • I mancati pagamenti dei clienti tendono a diminuire, mentre i crediti inesigibili sono stabili
  • I problemi di liquidità innescano i mancati pagamenti dei clienti B2B
  • La gestione strategica dei rischi di credito è una priorità
  • Le imprese guardano al futuro con ottimismo e si concentrano sull'espansione delle vendite
  • La preoccupazione principale è quella di far fronte all'aumento della domanda con la ripresa dell'economia

Per avere maggiori informazioni

E' possibile scaricare il report per avere una panoramica completa sulle abitudini di pagamento negli Emirati Arabi Uniti con un focus sui seguenti settori:

  • Agro-alimentare
  • Chimico/Farmaceutico
  • Beni durevoli di consumo
  • Elettronica/ICT
  • Acciaio/Metallurgico