Danimarca:i ritardi di pagamento stressano la liquidità

Barometro sui comportamenti di pagamento

  • Danimarca
  • Trasporti,
  • ICT ,
  • Meccanica

24 novembre 2021

I risultati del Barometro per la Danimarca raccontano le difficoltà delle aziende nel gestire i ritardi di pagamento.

Introduzione

Per molti versi i risultati del sondaggio del Barometro sulle abitudini di pagamento di quest'anno in Danimarca riflettono l'anno irregolare vissuto dalle imprese. Le industrie che abbiamo intervistato, elettronica/ICT, macchinari e trasporti, hanno tutte riportato elevate perdite causate da mancati pagamenti. Le svalutazioni sono in media il 14% del valore totale delle loro vendite B2B. Forse a causa di questo, la maggior parte delle aziende che abbiamo intervistato erano piuttosto pessimiste nelle loro prospettive. La cosa incoraggiante è che quest'anno il ricorso all'assicurazione del credito è stato piuttosto modesto. Un numero significativo di aziende che abbiamo intervistato ci ha detto che intende utilizzare l'assicurazione del credito l'anno prossimo. Questo è particolarmente incoraggiante perché l'assicurazione del credito può essere un eccellente motore di crescita.

Principali risultati dell'indagine

  • Sulla base delle risposte delle imprese intervistate in tutta la Danimarca, il 62% del valore totale delle fatture B2B è stato pagato in ritardo. Si tratta di un aumento significativo rispetto al 44% dello scorso anno
  • Il 15% delle fatture B2B in ritardo era scaduto da più di 90 giorni, con solo l'1% di queste fatture incassate e il restante 14% del valore totale delle fatture B2B cancellate come inesigibili.
  • Forse in risposta al deterioramento dei livelli di pagamento, molte delle aziende con cui abbiamo parlato nei settori dell'elettronica / ICT, dei macchinari e dei trasporti hanno ridotto l'uso del credito commerciale. Questo è sceso al 44% di tutte le vendite B2B, rispetto al 60% dello scorso anno.
  • Il 63% delle aziende intervistate in Danimarca ci ha detto di aver sperimentato un deterioramento del DSO e un aumento dei costi di gestione dei crediti nell'ultimo anno. Forse nel tentativo di migliorare la gestione dei loro crediti, e anche perché ne riconoscono l'efficacia in termini di costi, molte aziende ci hanno detto che intendono stipulare una polizza di assicurazione del credito l'anno prossimo.
  • Guardando al 2022, anche se alcune imprese prevedono una crescita nei prossimi mesi, molte hanno notato che rimangono dei rischi. La metà ha espresso preoccupazione per la salute dell'economia nazionale e sulla velocità di recupero di alcuni settori che sono stati più duramente colpiti dalla pandemia.
  • Riflettendo sull'impatto della pandemia sulle loro operazioni commerciali, il 57% delle aziende con cui abbiamo parlato in Danimarca ha detto che dopo lo scoppio della pandemia, hanno aumentato l'uso dell'e-commerce e il 55% sta ora lavorando con nuove  catene di approvvigionamento.

Per avere maggiori informazioni

Il Barometro sui comportamenti di pagamento in Danimarca fornisce approfondimenti sulle abitudini di pagamento B2B e sull'approccio delle aziende alla gestione del rischio di credito dei clienti nei seguenti settori:

  • Elettronica/ICT
  • Macchinari
  • Trasporti

Per una panoramica completa, è possibile scaricare il report completo del paese disponibile nella sezione Documenti collegati. L'appendice statistica e i risultati del sondaggio del Barometro sulle abitudini di pagamento in Europa Occidentale sono anch'essi disponibili per il download gratuito.

Tutti i  contenuti di questa pagina sono soggetti al nostro Disclaimer, disponibile qui.