Market Monitor Siderurgia Germania 2018

Market Monitor

  • Germania
  • Metalli ,
  • Acciaio

27 novembre 2018

Nonostante le ampie misure di salvaguardia imposte dall'UE, rimane il rischio di un calo dei prezzi dell'acciaio a causa di ulteriori afflussi di acciaio.

  • Aumentano le sfide a medio termine
  • Crescita della produzione nel 2017 e nei primi sei mesi del 2018
  • I pagamenti richiedono in media 30-45 giorni

MM Siderurgia 2018 Germania - Panoramica

Secondo la World Steel Association, la produzione tedesca di acciaio è salita, rispetto all’anno precedente, del 3,5% nel 2017 (43,6 milioni di tonnellate) e ha continuato a crescere tra gennaio e agosto di quest’anno (+3% rispetto al 2017). La domanda tedesca di acciaio dovrebbe far registrare soltanto una moderata crescita nel 2018 per poi stabilizzarsi nel 2019. Nel 2017 e nel primo semestre del 2018 i produttori tedeschi di acciaio hanno beneficiato degli aumenti dei prezzi che hanno favorito un miglioramento dei risultati e dei margini di profitto. La generale ripresa dell’economia e degli investimenti nel settore del petrolio/gas ha contribuito a sostenere il flusso di ordini, in particolare nel segmento delle tubazioni.

MM Siderurgia 2018 Germania - Pil

La situazione patrimoniale e di liquidità delle imprese siderurgiche tedesche è migliore rispetto alla media, fatta eccezione per i piccoli grossisti di acciaio non lavorato e/o i fornitori di servizi siderurgici. Le banche sono generalmente inclini a concedere prestiti al settore dell’acciaio e dei metalli. Al momento, l’impatto immediato dei dazi all’importazione da parte degli USA è considerato basso (gli Stati Uniti rappresentano soltanto l’1,5% dell’export di acciaio/metalli della Germania). Tuttavia, nonostante le attuali misure di salvaguardia adottate dall’UE, resta il rischio di una riduzione dei prezzi dell’acciaio causata dal maggiore afflusso nei paesi dell’Unione. Si prevede che, nella migliore delle ipotesi, i prezzi e i margini di profitto si manterranno stabili. Un altro rischio al ribasso è rappresentato da un improvviso rallentamento della crescita dell’UE.

MM Siderurgia 2018 Germania - Swot

Al di là di questioni quali dazi punitivi e barriere commerciali, vi sono alcune sfide strutturali ancora da risolvere, tra cui le oscillazioni dei prezzi di vendita e delle materie prime e l’eccesso di capacità produttiva, così come la continua crescita del numero di concorrenti esteri  provenienti da Africa, Asia e Sud America, con una conseguente pressione sui prezzi e margini di profitto. Inoltre, il sistema di scambio delle quote di emissioni dell’UE e i costi energetici elevati in Germania minacciano di accrescere gli oneri finanziari delle imprese siderurgiche tedesche. I costi di trasporto sono in forte aumento a causa dell’attuale carenza di autisti di camion e la situazione dovrebbe peggiorare nei prossimi mesi.
Nel medio e lungo termine, la contrazione della domanda di acciaio e metalli da parte dell’industria automobilistica (un acquirente chiave del settore), causata dallo spostamento verso i motori elettrici e vetture con carrozzeria più leggera, potrebbe avere un forte impatto sulle imprese siderurgiche tedesche. Non abbiamo notato variazioni nel comportamento di pagamento da parte del settore siderurgico negli ultimi due mesi e i pagamenti richiedono, in media, 30-45 giorni. Il numero di casi di fallimento nel settore si è mantenuto basso e non dovrebbe mostrare variazioni significative nel 2018 e nei primi mesi del 2019.

Il nostro approccio assicurativo nei confronti delle imprese del settore siderurgico è prevalentemente positivo o neutro. Siamo generalmente aperti per quanto riguarda il segmento dei produttori di ferro/acciaio, mentre adottiamo un approccio neutro nel caso dei piccoli/medi grossisti che mostrano spesso scarsa solidità patrimoniale e margini limitati. Lo stesso vale per la produzione di metalli, in particolare i fornitori del settore automobilistico. Le imprese hanno spesso difficoltà a trasferire sui clienti l’aumento dei costi delle materie prime; allo stesso tempo, gli attuali problemi del settore automobilistico, tra cui il Dieselgate e la Procedura di prova armonizzata a livello internazionale per i veicoli leggeri (WLTP), potrebbero avere un impatto sulla redditività/liquidità dei fornitori. Continuiamo ad adottare maggiore cautela nei confronti dei piccoli grossisti di acciaio, soprattutto quelli che non offrono servizi aggiuntivi quali il pre-trattamento e che mostrano una scarsa solidità patrimoniale: queste imprese, infatti, devono spesso confrontarsi con la forte concorrenza e margini di profitto bassi.

MM Siderurgia 2018 Germania - Settori

In fase di sottoscrizione, prestiamo particolare attenzione ai dati finanziari più recenti (conto economico, dati preliminari, stato dei finanziamenti bancari, termini di pagamento, durata del contratto, volume degli ordini, comportamento di pagamento). Alla luce di quanto evidenziato, non si può escludere che il settore dovrà confrontarsi con ulteriori sfide nel medio termine, con riduzione delle vendite e dei margini di profitto per molte imprese lungo la catena del valore e un aumento dei casi d’insolvenza e fallimento.

 

Documenti collegati