Market Monitor - Siderurgia - Paesi Bassi

Market Monitor

  • Paesi Bassi
  • Acciaio

06 ottobre 2016

Il settore acciaio e metalli olandese ha beneficiato di un rimbalzo nel settore delle costruzioni, ma allo stesso tempo la domanda da parte del settore energetico è diminuita.

  • Il settore siderurgico olandese è composto principalmente da grossisti e commercianti e dipende fortemente dagli sviluppi economici del paese, in particolare dalla performance dell’edilizia. Il comparto ha quindi beneficiato della recente ripresa del settore edile. Tuttavia, allo stesso tempo la domanda da parte dell’industria del petrolio/gas ha registrato una flessione.
  • La concorrenza nel settore è forte, in particolare nel segmento del commercio/ingrosso. I margini di profitto sono generalmente bassi, ma dovrebbero mantenersi stabili quest’anno in linea con l’andamento dei prezzi dell’acciaio.
  • I grossisti/commercianti di acciaio dipendono dal credito bancario per il finanziamento dei loro stock. Le banche hanno adottato un approccio più favorevole a seguito della ripresa economica, tuttavia un’ eventuale riduzione significativa del prezzo dell’acciaio potrebbe rendere più difficile l’accesso a finanziamenti aggiuntivi.
  • I pagamenti nel settore siderurgico olandese richiedono in media 45 giorni. Il comportamento in materia di pagamenti è sostanzialmente stabile e il numero di notifiche di mancato pagamento non dovrebbe registrare un aumento nei prossimi sei mesi.
  • Nel 2015 i casi d’insolvenza si sono ridotti e quest’anno dovrebbero mantenersi stabili. Il tasso d’insolvenza di questo settore è piuttosto basso.
  • Il nostro approccio assicurativo si mantiene neutro per quanto riguarda i commercianti di acciaio/metallo che beneficiano della ripresa dell’edilizia, mentre adottiamo un approccio più restrittivo nei confronti delle imprese siderurgiche che risentodella riduzione degli ordini da parte dell’industria del petrolio/gas. A causa del peggioramento in questo segmento, valutiamo come “Cupo” l’attuale andamento tendenziale del settore siderurgico. Continuiamo tuttavia a monitorare attentamente gli acquirenti poiché la forte concorrenza potrebbe determinare un’ulteriore contrazione dei margini di profitto o persino la perdita di contratti/ordini per alcune imprese siderurgiche.