Barometro sui Comportamenti di Pagamento Australia 2017

Barometro sui comportamenti di pagamento

  • Australia
  • Agricoltura ,
  • Trasporti,

17 ottobre 2017

La percentuale degli intervistati australiani che riferiscono pagamenti ritardati nazionali e stranieri nel 2017 (88,1%) è aumentata rispetto allo scorso anno (84,0%).

Nel 2017 la crescita del PIL dell'Australia dovrebbe mantenersi in linea con il 2016 (2,5%), mentre le previsioni sono più ottimistiche per il 2018, quando la crescita del PIL dovrebbe accelerare al 2,8%. Nonostante la performance stabile del paese, quest'anno la percentuale di vendite a credito è stata inferiore rispetto a un anno fa.

Fatture insolute clienti B2B (%)

Quest'anno, le imprese intervistate in Australia hanno riferito una frequenza maggiore di ritardi di pagamento sul mercato interno ed estero rispetto al 2016. Tuttavia, la percentuale di fatture B2B insolute si è mantenuta stabile. 

 

Past due B2B receivables in Australia

 

  • Rispetto alla media degli intervistati nell’area Asia-Pacifico (89,2%), la percentuale di imprese australiane che hanno riferito ritardi di pagamento da parte dei clienti (B2B) è leggermente inferiore (88,1%). Tuttavia, la percentuale degli intervistati in Australia che ha riferito ritardi di pagamento sul mercato interno ed estero nel 2017 è aumentata rispetto a un anno fa (84,0%). 
  • In media, il 42,4% delle fatture sul mercato interno e il 56,2% sul mercato estero è risultato insoluto alla scadenza. La percentuale di fatture B2B scadute sul mercato interno ed estero è maggiore rispetto alla media regionale (mercato interno: 44,6%; estero: 46,1%)  e ha registrato delle moderate variazioni rispetto a un anno fa (mercato interno: 40,3%; estero: 57,6%). 
  • Il DSO (Days Sales Outstanding) medio dell'Australia si è ridotto da 25 giorni nel 2016 a 22 giorni per quest'anno. Tra i paesi della regione Asia-Pacifico intervistati, si tratta del DSO più basso, ben al di sotto della media regionale di 40 giorni.
  • Per il futuro, la maggior parte degli intervistati in Australia (56,7%) non si aspetta variazioni per quanto riguarda il DSO nei prossimi 12 mesi. Tuttavia, il 28,9% prevede un moderato aumento nello stesso periodo di tempo, mentre il 7,0% si mostra più ottimista e si aspetta una leggera diminuzione.

Dilazioni medie di pagamento (giorni)

La durata del pagamento in Australia è migliorata da una media di 50 giorni nel 2016 a 46 giorni nel 2017. Questo è anche il più breve credito per il turnaround in denaro nella regione Asia-Pacifico di quest'anno.

 

Payment duration in Australia

 

Motivazioni principali dei ritardi di
pagamento

La ragione più frequente per i ritardi di pagamento in Australia è stata che gli acquirenti utilizzavano le fatture in sospeso come forma di finanziamento. Questo è diverso da quello in Asia Pacifico, dove il fattore di ritardo del fattore di pagamento riportato è la disponibilità insufficiente dei fondi.

 

PPB Australia 2017 factbox1

 

 

Protezione della redditività dell'impresa

Accanto alle imprese in Giappone, gli intervistati in Australia sono alcuni dei meno probabili nella regione dell'Asia Pacifico per aumentare l'uso delle pratiche di gestione del credito per proteggersi dai rischi derivanti da Brexit, il protezionismo statunitense e il rallentamento in Asia.

 

 

PPB Australia 2017 factbox2

 

 

Crediti inesigibili

 

Il valore totale dei crediti B2B scaduti in Australia non è consentito (1,6%) è ben al di sotto della media regionale del 2,1%.

 

Uncollectable B2B receivables in Australia

 

 

Comportamento di pagamento per settore

Guardando avanti, più rispondenti in Australia sembrano aspettarsi un lieve deterioramento rispetto a un miglioramento del comportamento di pagamento dei loro clienti B2B nei prossimi 12 mesi.

 

PPB Australia 2017 factbox3